Philippe Daverio mi ha ricordato quanto sia affascinante ascoltare musica guardando un quadro. In questo caso la città sale di Boccioni

La città sale, Boccioni

Advertisements